Angelite

La Fratellanza

Colore: azzurro chiaro
Chakra: 6° e 7°

L’Angelite è una variante del minerale conosciuto con il nome di anidrite. E’ formato da solfato di calcio anidro. Ha origine evaporitica ed è prevalentemente derivato dalla trasformazione di depositi di gesso per perdita delle molecole di acqua che gli sono associate. Particolare e tipico il colore bianco azzurrognolo con la parte centrale dei cristalli quasi grigia. Le parti più azzurre vengono utilizzate e denominate “angelite”. Sono osservabili sottili lamelle bianche di calcite estremamente fini e delicate, protette dai cristalli di anidrite.

Spirito: L’angelite Favorisce l’armonia e la pace fra tutti gli esseri viventi (fratellanza) e la capacità di comunicarle. Viene usata nei viaggi astrali e in tal caso viene affiancata dall’ematite che è particolarmente indicata per mantenere il controllo con la realtà mentre si lascia viaggiare la propria coscienza spirituale.

Psiche: L’angelite infonde fiducia nella propria intuizione, eleva la coscienza ed incentiva la consapevolezza psichica. E’ molto utile nella comunicazione telepatica perché permette a due persone lontane fisicamente di comunicare mentalmente (se unita alla Damburite si potenzia la comunicazione). Ottima per entrare in contatto e comunicare coi regni angelici, le guide spirituali, lo spirito degli animali e i deva.

Mente: Migliora l’espressione verbale addolcendola, ma aiuta anche a comunicare in un gruppo con autorità. La sua energia gentile stabilizza il corpo emotivo, calmando velocemente e apportando serenità ed armonia interne ed esterne; disperde paure e irritazioni; favorisce la capacità di perdono; migliora i rapporti con gli altri; dona la capacità di visualizzare i modi per superare le sfide rendendo più facili i cambiamenti necessari.

Fisico: L’angelite è una pietra che allinea il campo eterico con quello fisico, rigenera e ringiovanisce le zone malate o esaurite, contrasta infezioni e infiammazioni della gola, ha un’azione calmante, utile nell’ansia e per i bambini iperattivi. Crea un campo di energia protettivo intorno all’area dove viene messo, è associata al 5 e ha buona risonanza anche sul 6 e 7 chakra

Impiego: L’angelite si può indossare, mettere nella zona di lavoro, vicino dove si dorme, per la meditazione di coppia. L’olio essenziale che la accompagna è la Litsea.